Legge Stabilità 2016 - Detrazione IRPEF per interventi di recupero edilizio

La detrazione IRPEF del 50% delle spese sostenute per interventi volti al re­cu­pero del patrimonio edilizio è prorogata alle sostenute fino al 31.12.2016. Rimane invariato il limite massimo di spesa detraibile pari a 96.000,00 euro.

Legge Stabilità 2016 - Detrazione IRPEF per interventi di recupero edilizio    

La detrazione IRPEF del 50% delle spese sostenute per interventi volti al re­cu­pero del patrimonio edilizio è prorogata alle sostenute fino al 31.12.2016. Rimane invariato il limite massimo di spesa detraibile pari a 96.000,00 euro.

Detrazione IRPEF per gli immobili interamente ristrutturati 

La detrazione IRPEF del 50% delle spese sostenute per l’acquisto o asse­gna­zione di unità immobiliari site in fabbricati interamente recuperati con interventi di restauro e risanamento conservativo o ristrutturazione da impre­se e coope­ra­ti­ve edilizie è prorogata in relazione agli atti di acquisto o asse­gna­zione effettuati fi­no al 31.12.2016, entro l’importo massimo di 96.000,00 euro per unità immobiliare.

Detrazione IRPEF per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici      La detrazione IRPEF del 50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodo­mestici adibiti all’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione si applica al­le spese sostenute fino al 31.12.2016, nel limite massimo di spesa pari a 10.000,00 euro e indipendentemente dall’importo delle spese sostenute per i lavori di ristrut­turazione.

Nuova detrazione IRPEF per l’acquisto di mobili dalle “giovani coppie”        

Viene introdotta una detrazione IRPEF del 50% per le giovani coppie che acquistano un’unità immobiliare da adibire ad abitazione principale.

L’agevolazione è fruibile per le spese documentate sostenute dall’1.1.2016 al 31.12.2016 per l’acquisto di mobili ad arredo dell’unità abitativa destinata ad abi­ta­zione principale ed è calcolata su un ammontare complessivo non su­periore a 16.000,00 euro, da ripartire tra gli aventi diritto in 10 quote an­nuali di pari importo.

Detrazione IRPEF/IRES per interventi di riqualificazione energetica degli edifici         

La detrazione IRPEF/IRES del 65% per gli interventi di riqualificazione ener­ge­tica degli edifici (anche relativi a parti comuni di edifici condominiali) si appli­ca alle spese sostenute fino al 31.12.2016.

La detrazione IRPEF/IRES del 65%, inoltre, può essere fruita dagli Istituti au­tonomi per le case popolari (IACP), comunque denominati:

  • per le spese sostenute dall’1.1.2016 al 31.12.2016;
  • per interventi realizzati su immobili di loro proprietà adibiti ad edilizia residenziale pubblica.

Interventi su parti comuni condominiali - Trasferimento della detrazione

Per le spese sostenute dall’1.1.2016 al 31.12.2016 per interventi di riqualifi­ca­zio­ne energetica di parti comuni degli edifici condominiali, i soggetti che si tro­vano nella “no tax area” per i quali l’IRPEF non è dovuta (pensionati, dipen­denti e autonomi) possono optare per la cessione della detrazione ai fornitori che hanno effettuato i predetti interventi.

Detrazione IRPEF/IRES per misure antisismiche    

La detrazione IRPEF/IRES del 65% relativamente alle misure antisismiche e alle opere di messa in sicurezza sta­tica degli edifici è prorogata alle spese so­ste­nute fino al 31.12.2016, nel limite massimo di 96.000,00 euro per cia­scuna unità immobiliare facente parte dell’edificio.

 

31/12/2015 19:12

Lascia la tua opinione

* campi obbligatori (l'indirizzo email NON verrà pubblicato)

Autore*

email*

url

Commento*

Codice*

www.contabilitalowcost e'un marchio di:Cortehouse 4 SRL societa'unipersonale-via Aldo Moro,48 BRESCIA-Cap.Sociale 10.400euro IV-PartitaIVA e CodiceFiscale e RegistroImprese di Brescia n.03330440177 -